Promuove le Culture del Mondo

PERIODO: 2012 – a oggi

PARTNERS: Università degli Studi di Genova – Politecnico di Milano – IULM di Milano

Cattedra UUnesco - aprile 2015

Cattedra Unesco – aprile 2015

Il progetto Cattedra Unesco nasce da una esigenza culturale e da una realtà patrimoniale.

L’esigenza culturale tiene conto delle tendenze contemporanee nella ricerca scientifica, volte a riconoscere un nesso tra i concetti di salute, di ambiente e di cura. Questo approccio supera la tradizionale separazione tra campi della conoscenza – scienza, cultura, natura – verso un sistema nuovo e integrato. Il concetto di salute e i metodi di cura non hanno valore universale: universale é invece la qualità scientifica dell’indagine.

La realtà patrimoniale è il Museo di Etnomedicina di proprietà dell’Università di Genova. Il Museo in Antonio Scarpa, alimentato in 40 anni di ricerche in 5 continenti, raccoglie oltre 1400 pezzi e rappresenta oggi il più completo patrimonio mondiale di questo genere. Un numero di ricercatori di differenti discipline ha formato un gruppo di ricerca attorno al tema dei luoghi, delle forme e delle modalità di salute, cura e guarigione.

Il progetto articola attorno a un museo di Etnomedicina e a più ricerche su campo queste aree di indagine:

• Antropologia: sistemi di cura, immaginario della salute, luoghi sacri, etnomusicologia

• Architettura: centri cerimoniali e spazi di guarigione

• Botanica: policulture e linguaggi delle piante

• Ecologia: equilibrio dinamico della rete biotica, biosfera ed etnosfera

• Etnomedicina: documentazione e indagine sul funzionamento di rimedi e cure

• Geofisica: geomorfologia, idrologia e struttura del paesaggio

• Medicina: determinanti e promozione della salute

• Pianficazione territoriale: topos di armonia ambientale e paesaggi oracolari

Scarica il PDF del progetto