Promuove le Culture del Mondo

PERIODO: 2011 – ad oggi

Spedizione 2015

COLLABORATORI:  Aldo Terrana, Fabiola Buccolieri e  quattro operatori locali Theogene, Isabelle, Annie e Jean Claude.
Abbiamo distribuito gratuitamente il mio libro di educazione sanitaria a fumetti e quello sulle piante medicinali del Madagascar; abbiamo visitato e curato gratuitamente con medicine salvavita portate dall’Italia circa 300 malati; abbiamo distribuito circa 100 occhiali da vista, materiale medico ( bastoni per non vedenti, termometri etc.); abbiamo offerto materiale sportivo e didattico in alcune scuole; abbiamo donato vestiti per adulti e bambini e giocattoli ad alcuni orfanotrofi e scuole materne, con particolare attenzione alle famiglie dei pousse pousse ,”uomini-taxi” che si guadagnano da vivere (in media per 1 euro al giorno) trascinando su un carrettino dei clienti, da un capo all’altro della città, molto
spesso a piedi nudi, sia di giorno , sia di notte.
Le aeree operative sono state:
1- Antananarivo: visita alla missione di Padre Noè Cereda per donazione di materiale sanitario e sportivo;

2- Antsirabe: visite mediche ai malati delle famiglie dei pousse pousse, donazione di dieci borse di studio, 5 a studenti di scuola primaria e 5 ad adolescenti che vogliono apprendere un mestiere iscrivendosi ad una scuola professionale; visita alle Missionarie della carità (le suore di Madre Teresa di Calcutta) e donazione di materiale medico vestiti, materiale scolastico, materiale per l’igiene personale, giocattoli, coperte per neonati; visita per la prima volta ai detenuti del carcere di antsirabe  e distribuzione di farmaci essenziali. In particolare sono stati selezionati 3 malati: una donna di 62 anni R.A., affetta da cancro della mammella; due bambini affetti da ernia inguinale; questi malati saranno seguiti per le cure mediche e chirurgiche, perché in Madagascar non esiste l’assistenza sanitaria gratuita;

3-Villaggio di Tritriva: donazione di materiale sportivo e didattico (scuola primaria e secondaria) e giocattoli (scuola materna).Donazione di coperte ad un gruppo locale di vedove,e a 4 disabili,dato che sta per arrivare l’inverno; ad uno di questi e’ stata donata una protesi di gamba;

4- Ampefy: visita alle Suore Discepole del Sacro Cuore, e donazione alla loro scuola di giocattoli, materiale scolastico e sportivo.

Le spedizioni umanitarie continuano ancora oggi, trovate tutti gli aggiornamenti in tempo reale alla pagina https://www.facebook.com/aldolc?fref=ts che Aldo Lo Curto cura direttamente dalle sue missioni.