Promuove le Culture del Mondo

PERIODO: 2011 – ad oggi

Spedizione 2011

COLLABORATORI: volontaria Alessia Frattiani, laureanda in medicina, Torino

 

Attività di volontariato come medico itinerante a KanyaKumari, località posta sull’estremità sud dell’India, luogo carismatico nel punto d’incontro di tre mari (Mar del Bengala, Oceano Indiano, Mare d’Arabia), ritenuto pieno di energia, tanto che Gandhi vi si reco’ spesso per meditare. L’attività si è svolta anche in alcuni villaggi sul mare, la cui economia si basa esclusivamente sulla pesca. L’ospedale nel quale si è operato si trova nel villaggio di Karungal ed è gestito dalle “Nirmala sisters”, una congregazione di suore indiane. E` molto particolare: oltre alla maternità, alla chirurgia ostetrica, alla medicina e alla pediatria, esiste un piccolo centro di medicina omeopatica, che utilizza la medicina ayurvedica attraverso le piante medicinali e il massaggio tradizionale, sia nell’ adulto, sia nel neonato (shantala).

Attività svolte nel Nirmala Hospital: donazione di un defibrillatore; donazione del libro a fumetti di educazione sanitaria, “India Illustrated Health Book”, insieme ad un impianto voce che sarà utilizzato dalle infermiere per parlare meglio di prevenzione e malattie quando visiteranno i villaggi vicini; donazione di un nuovo computer con stampante; donazione di un letto per massaggi trdizionali.

Attività svolta nei villaggi vicini: definizione e termine del progetto di microcredito di cui hanno beneficiato, per 4 anni, 11 vedove dello tsunami; distribuzione di giocattoli e materiale didattico in alcune scuole primarie e secondarie; donazione di 10 banchi ad una scuola secondaria; donazione di ferri chirurgici e materiale medico ad un dispensario locale e ad una scuola per infermieri.

L’esperienza positiva e’ servita ad imparare e ad osservare ancora una volta usi e costumi locali, come ad esempio l’esposizione all’aria aperta e al sole del mattino del corpo del neonato nei primi dieci giorni di vita, per curare l’ itterizia temporanea, oppure lo “Shantala”,il massaggio del neonato nella prima settimana, tecnica millenaria indiana che comincia a diffondersi anche in occidente.

Le spedizioni umanitarie continuano ancora oggi, trovate tutti gli aggiornamenti in tempo reale alla pagina https://www.facebook.com/aldolc?fref=ts che Aldo Lo Curto cura direttamente dalle sue missioni.